Come trovare lavoro: le soft skill più richieste dalle aziende

soft-skills-750x500

Come trovare lavoro in Italia? Formandosi, prima di tutto, per ottenere un vantaggio competitivo ed essere “adocchiati” dai responsabili delle Risorse Umane. Ma il titolo di studio, da solo, non basta: ecco tutte le soft skills più richieste dalle aziende.

Come trovare lavoro: ovvero l’importanza delle competenze trasversali

E’ vero, in italiano può suonare un po’ male. Ma la traduzione più avvalorata di soft skills, in ambito HR (Human Resources) è proprio competenze trasversali. Cosa si intende con questo termine? I tratti della personalità e del carattere, ad esempio, e le abilità comunicative. Sono aspetti che influenzano il modo in cui lavoriamo e interagiamo con i colleghi in azienda. E le imprese, oggi, pongono più attenzione a queste “spigolature” che acquistano, nel processo di selezione, un peso sempre maggiore nell’individuazione del candidato ideale.

Come trovare lavoro puntando sulle soft skills

Naturalmente il titolo di studio richiesto per la posizione è fondamentale. Se non lo hai, forse, non vale neanche la pena di tentare una candidatura. Ma se i requisiti in fatto di conoscenze e competenze sono soddisfatti, ecco le soft skills che possono fare la differenza tra te e un altro aspirante. Il Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea, mette a disposizione degli internauti una vera e propria check-list delle competenze trasversali. Leggile con attenzione e assegnati un punteggio da 1 a 10 per ciascuna. Avrai grosso modo idea di come, durante un colloquio di lavoro, il selezionatore ti valuterà sotto questo aspetto, anche e soprattutto in relazione alla posizione che dovresti ricoprire nella sua azienda.

  • Autonomia nello svolgimento dei compiti assegnati
  • Resistenza allo stress
  • Fiducia in se stessi
  • Adattabilità e flessibilità
  • Precisione e attenzione ai dettagli
  • Capacità di organizzare e pianificare lavorando per obiettivi e priorità
  • Propensione e duttilità all’apprendimento continuo
  • Capacità di gestione delle informazioni, sempre in vista dell’obiettivo prefissato
  • Problem solving e spirito di iniziativa
  • Capacità comunicativa (verso colleghi, sottoposti e superiori)
  • Team work
  • Doti di leadership

Come trovare lavoro tra qualche anno: le soft skills del futuro

Il motore di ricerca del lavoro Jobrapido, in un post di ottobre 2018 pubblicato sul suo blog, ha tradotto in italiano l’ultimo report del World Economic Forum  “The Future of Jobs”. Nel documento vengono individuate le soft skills che le aziende cerceranno nei candidati nel prossimo futuro. Quali sono?

  • Abilità nella negoziazione
  • Flessibilità mentale
  • Creatività
  • Gestione del capitale umano
  • Capacità di prendere decisioni
  • Capacità di coordinarsi con gli altri
  • Intelligenza emotiva
  • Pensiero critico
  • Problem solving
  • Doti di leadership

Se ti riconosci in più di una di queste competenze trasversali, trovare lavoro sarà più semplice. Il trend nella selezione del personale, infatti, è quello di considerare le soft skills di peso pari a quello assegnato alle hard skills, ovvero alle competenze tecniche del candidato. Non ci credi? Ecco i dati di CareerBuilder, pubblicati in seguito a una ricerca condotta nel 2014 su 2000 professionisti HR. Il 77% dei selezionatori ritiene le soft skills fondamentali al pari delle hard skills e il 16% le ritiene addirittura più importanti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui